In Primo Piano

27/07/2017 - Avviso orario estivo

per il periodo che va dal 29 luglio al 2 settembre 2017 l’Ufficio del casellario Giudiziale,   osserverà il seguente orario di apertura al pubblico:
-    dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle ore 12 mattina
-    lunedì e giovedì dalle ore 14.30 alle ore 16.30 pomeriggio
-    sabato chiuso

30/06/2017 - Bando per la presentazione di domande dirette allo svolgimento di un periodo di diciotto mesi di formazione teorico pratica

La Procura della Repubblica ha indetto bando per la presentazione di domande dirette allo svolgimento di un periodo di diciotto mesi di formazione teo... [ Leggi tutto ]

decreto
domanda tirocinio

23/05/2017 - Bando per la presentazione di domande dirette allo svolgimento di un periodo di diciotto mesi di formazione teorico pratica

La Procura della Repubblica ha indetto bando per la presentazione di domande dirette allo svolgimento di un periodo di diciotto mesi di formazione teorico pratica presso la Procura della Repubblica di Livorno, ai sensi dell’art.73 del DL 21 giugno 2013 n.69 (convertito nella legge 9 agosto 2013 n.98), come modificato dall’art.50, comma 2, del DL n.90 del 2014 (convertito nella legge 11.8.2014 n.114) e dall’art. 2 del DL 31 agosto 2016, n. 168 Misure urgenti per la …, per l'efficienza degli uffici giudiziari, convertito con modificazioni dalla L. 25 ottobre 2016, n. 197.

E’ indetta la selezione di TRE stagisti da immettere presso la Procura della Repubblica nell’anno 2017.
Il numero di tirocini potrà essere aumentato entro la data di inizio in caso di eventuali nuove disponibilità manifestate dai Sostituti Procuratori.  

Termine di presentazione delle domande giovedì 22 Giugno ore 13.00

bando
domanda di ammissione

11/05/2017 - Uffici chiusi al pubblico il 22 Maggio

Si comunica che lunedì 22 maggio in occasione della ricorrenza del Santo Patrono, riconosciuto come giorno festivo, gli Uffici sono CHIUSI al pubblico.

12/04/2017 - SERVIZI MIGLIORI PER UNA GIUSTIZIA A MISURA DI CITTADINO

Pubblicata la Graduatoria finale della selezione per la partecipazione al progetto del servizio civile.

graduatoria

20/03/2017 - SERVIZIO CIVILE REGIONALE - ELENCO DEGLI AMMESSI ALLA VALUTAZIONE E CONVOCAZIONE PER IL COLLOQUIO

Si pubblica, in allegato, l'elenco degli ammessi alla valutazione di idoneità ed il calendario dei colloqui relativi alle domande pervenute per... [ Leggi tutto ]

Calendario dei colloqui

09/02/2017 - Progetto per l'impiego di 9 giovani in servizio civile presso la Procura di Livorno

Per rispondere alle necessità della Procura e per consentire la partecipazione dei giovani ad un progetto di servizio civile, la Procura di Livorno ha aderito al progetto della Regione Toscana GIOVANISI’ . Il progetto che si svolgerà nell'arco temporale di otto mesi e dal titolo " SERVIZI MIGLIORI PER UNA GIUSTIZIA A MISURA DI CITTADINO " è meglio descritto nella  scheda di sintesi. Saranno impiegati complessivamente 9 giovani per 30 ore di servizio settimanali articolate su 6 giorni per mesi 8. Sono richieste conoscenze di base dell’uso di strumenti informatici, titolo preferenziale ma non obbligatorio laurea in discipline giuridico-sociali; possesso dei  requisiti necessari per l’accesso al Pubblico Impiego. Tali requisiti sono necessari in relazione alle attività da svolgere ed in relazione al contesto in cui si opera .

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente on line, accedendo al sito

https://servizi.toscana.it/sis/DASC e seguendo le apposite istruzioni. E' possibile presentare la domanda o tramite carta sanitaria elettronica (CNS) rilasciata da Regione Toscana, o accedendo direttamente al link sopra indicato e compilare l'apposita richiesta per ricevere l'abilitazione alla compilazione della domanda. Devono essere compilati tutti i campi indicati nel format della domanda. Prima dell'invio della domanda deve essere allegato il curriculum vitae. Una volta inviata la domanda, il candidato riceverà all'indirizzo di posta elettronica comunicato nella domanda una email di conferma di avvenuto invio della domanda e conseguente ricezione della stessa da parte dell'ente titolare del progetto prescelto. L'eventuale esclusione è comunicata direttamente dall'ente al giovane interessato. Scadenza per la presentazione della domanda: 03/03/2017 Le domande pervenute oltre tale termine non saranno prese in considerazione.

Requisiti per presentare la domanda
Può fare domanda chi, alla data di presentazione della domanda:
- abbia un'età compresa fra i 18 ed i 29 anni (quindi chi non ha ancora compiuto il 30° anno, ovvero 29 anni e 364 giorni);
- sia regolarmente residente in Italia;
- sia inoccupato, inattivo o disoccupato ai sensi del decreto legislativo n. 150/2015;
- sia in possesso di idoneità fisica;
- non abbia riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo.

Tutti i requisiti, ad eccezione del limite di età, devono essere mantenuti sino al termine del servizio.

Non può presentare domanda chi:
-
già presta o abbia svolto attività di servizio civile nazionale o regionale in Toscana o in altra regione in qualità di volontario, ovvero che abbia interrotto il servizio prima della scadenza prevista, ad eccezione di coloro che hanno cessato il servizio per malattia, secondo quanto previsto dall'articolo 11 comma 3 della legge regionale 35/06;
- abbia avuto nell'ultimo anno e per almeno sei mesi con l'ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo.

Durata e rimborso
La durata del servizio civile regionale è pari a 8 mesi; ai giovani in servizio è corrisposto direttamente dalla Regione Toscana un assegno di natura non retributiva pari a 433,80 euro, secondo le modalità previste dal decreto 332/2016.

La procedura di pagamento dei giovani è avviata dopo la conclusione del terzo mese di servizio.
Il ritiro prima della conclusione del terzo mese comporta la decadenza dai benefici previsti dal progetto.


Selezioni ed avvio al servizio
Le selezioni dei giovani che hanno presentato domanda saranno effettuate direttamente dall'ente titolare del progetto, che stabilirà tempi e modalità, dandone comunicazione ai candidati. Queste dovranno essere effettuate con procedure e modalità che garantiscano pubblicità, trasparenza ed imparzialità. Ultimate le selezioni l'ente redigerà apposita graduatoria individuando i giovani idonei ed ammessi al progetto, i non idonei e gli idonei non ammessi al progetto.
La valutazione dei giovani deve essere effettuata utilizzando  criteri di selezione  predeterminati  .  Per la valutazione del singolo giovane verrà utilizzata un’apposita scheda di valutazione da allegare al verbale delle selezioni. 
Entro 45 giorni dalla scadenza del bando dovranno concludersi le selezioni da parte di tutti gli enti, che dovranno inviare alla Regione la documentazione necessaria per la stipula dei contratti .
 L'avvio al servizio è stabilito dalla Regione Toscana, che stipula con ciascun giovane un apposito contratto .
Il contratto indica gli obblighi di servizio, i diritti ed i doveri dei giovani, la sede di servizio di assegnazione del giovane (ovvero il luogo ove il giovane dovrà prestare servizio) e l'orario di servizio (articolato su un numero di giorni ed ore settimanali).

Si invitano gli enti ed i giovani a prendere visione del decreto di approvazione dell'avviso e di tutti i relativi allegati.
Informazioni
Per ricevere informazioni sul bando è possibile contattare:

Regione Toscana - Direzione Diritti di cittadinanza e coesione sociale - Settore Welfare e sport - Via di Novoli, 26 - 50127 Firenze
Tel:  0554384208 - 0554384632 - 0554383383 - 0554384633 - 055/4385147
E-mail: serviziocivile@regione.toscana.it

Ufficio Giovanisì
Numero verde: 800098719
E-mail: info@giovanisi.it

scheda di sintesi progetto
avviso di selezione
contratto di servizio regionale
criteri di valutazione dei giovani
decreto approvazione progetti
Decreto Regiorne Toscana 549-2017
graduatorie
istruzioni per la presentazione della domanda on line

26/05/2016 - Chi sceglie, trova lo Stato

Campagna di comunicazione sui benefici previsti dalle leggi 108/1996 (Disposizioni in materia di usura) e 44/1999 (Disposizioni concernenti il Fondo di solidarietà per le vittime delle richieste estorsive e dell'usura).

nota delle Prefettura di Firenze

26/10/2015 - GRADUATORIE PROGETTI

Le graduatorie dei progetti

Giustizia digitale: dalla formazione dell'atto all'archivio
Per una giustizia veloce

25/10/2015 - Progetto per l'impiego di giovani in servizio civile presso la Procura di Livorno

Calendario dei colloqui degli ammessi alla selezione per lo svolgimento del servizio civile presso la Procura di Livorno.
In allegato il calendario.
I colloqui si terranno: Lunedì 26 ottobre dalle ore 9,00

I colloqui si svolgeranno presso la biblioteca della Procura posta al secondo piano del Palazzo di Giustizia in Via Falcone e Borsellino n.1.

calendario

News

20/05/2015 - Tirocini formativi per laureati in giurisprudenza

La Procura di Livorno, in collaborazione con la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pisa, organizza tirocini formativi per gli studenti iscritti alla Scuola di Specializzazione per le professioni legali (SLEG) dell’Università.
I tirocini sono di due tipi.
Il primo è regolato da una Convenzione stipulata con l’Università, è riservato agli iscritti al secondo anno della SLEG, ha durata da settembre a luglio, si svolge sotto il tutoraggio di un magistrato della Procura e di un professore della SLEG e consente ai tirocinanti anche di svolgere, su delega del Procuratore, le funzioni di PM in udienza. I tirocinanti vengono selezionati a seguito di colloquio che si svolge a giugno di ogni anno
Il secondo è previsto dall’art. 73 del DL 69/2013 e successive modifiche; è regolato da un bando di concorso della Procura; è riservato agli studenti che non abbiano compiuto 30 anni, che abbiano riportato una media di almeno 27/30 negli esami di diritto costituzionale, diritto privato, diritto processuale civile, diritto commerciale, diritto penale, diritto processuale penale, diritto del lavoro e diritto amministrativo, oppure un punteggio di laurea non inferiore a 105/110; si svolge per la durata di 18 mesi da gennaio al luglio dell’anno successivo;  può eventualmente attribuire una borsa di studio non superiore a 400 euro mensili; se concluso con esito positivo è titolo per l’accesso al concorso per magistrato ordinario. La domanda per la partecipazione al concorso va presentata entro il 15 ottobre. La selezione avviene per titoli e a seguito di colloquio che si svolge indicativamente a novembre.
I due tirocini si possono cumulare, nel senso che per gli iscritti alla SLEG che siano stati selezionati per il primo tirocinio, il tirocinio previsto dal bando si svolge in collaborazione con la SLEG, sotto il tutoraggio di un magistrato della Procura e di un professore della SLEG, e consente ai tirocinanti che frequentino il secondo anno della SLEG anche di svolgere, su delega del Procuratore, le funzioni di PM in udienza.

15/05/2015 - Chiusura Uffici per il 22 maggio

In relazione alla ricorrenza del Santo Patrono del 22 maggio 2015 (Santa Giulia) si comunica che gli uffici della Procura saranno chiusi mentre, ... [ Leggi tutto ]

11/05/2015 - Proroga della scadenza dei termini per la presentazione delle domande per partecipare alla selezione di 708 giovani per progetti di servizio civile regionale per l'attuazione del PON YEI 2014/2015

Con decreto 1980/2015  è stata disposta la proroga della scadenza dei termini per la presentazione delle domande per partecipare alla sele... [ Leggi tutto ]

10/04/2015 - Progetto per l'impiego di giovani in servizio civile presso la Procura di Livorno

Per rispondere alle necessità della Procura e per consentire la partecipazione dei giovani ad un progetto di servizio civile, la Procura di Liv... [ Leggi tutto ]

modello della domanda
avviso
avviso di selezione regione toscana
scheda di sintesi
progetti finanziati
decreto
ALL. C criteri per valutare i candidati
ALL. E schema di contratto

18/02/2015 - LINEE GUIDA in tema di negoziazione assistita per le soluzioni consensuali di separazione personale e di divorzio

LINEE GUIDA in tema di negoziazione assistita per le soluzioni consensuali di separazione personale e di divorzio adottate dalla Procura di Livorno

linee guida

24/04/2014 - Aumenta il diritto di certificato

ATTENZIONE! DAL 3 MAGGIO 2014 aumenta il diritto di certificato da euro 3.54 a euro 3.68.

07/04/2014 - Lotta contro l’abuso e lo sfruttamento sessuale dei minori e la pornografia minorile

Dal 7 aprile 2014 è possibile estrarre un nuovo modello per la richiesta del certificato penale del casellario giudiziale da parte del datore d... [ Leggi tutto ]

certificato

28/10/2013 - GRADUATORIE DELLA SELEZIONE PER IL SERVIZIO CIVILE REGIONALE

In allegato le graduatorie:Progetto “fascicolo penale digitalizzato”Progetto “informatizzazione degli archivi”

fascicolo digitalizzato
graduatoria informatizzazione archivi

10/10/2013 - Calendario dei colloqui degli ammessi alla selezione per lo svolgimento del servizio civile presso la Procura di Livorno.

In allegato il calendario.I Colloqui si terranno: Lunedì 21 ottobre – mattina e pomeriggioMartedì 22 ottobre – mattina e pomeriggioMercoledì... [ Leggi tutto ]

calendario

23/08/2013 - Bando per la selezione di 2034 giovani da impiegare in progetti di Servizio Civile Regionale

In data 21.08.2013 la Regione Toscana ha approvato la graduatoria dei progetti di Servizio Civile Regionale, con decreto n. 3279/13 pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Toscana. Fra i progetti approvati vi sono quelli presentati dalla Procura della Repubblica di Livorno dal seguente titolo:
1) " informatizzazione degli archivi”, per n. 3 Unità che verranno selezionate direttamente da questo Ufficio
2) “fascicolo penale digitalizzato” per n. 6 Unità che verranno selezionate direttamente da questo Ufficio.
I giovani interessati possono presentare domanda di partecipazione in carta semplice, secondo quanto previsto dal bando, entro il termine del 24.09.2013 al seguente indirizzo:
Procura della Repubblica di Livorno – Via Falcone e Borsellino 1 – Livorno cap. 57123.
Per informazioni contattare la Segreteria amministrativa Tel. 0586/252111.

COMUNICAZIONI
DECRETO N. 3279 DEL 2013
ALLEGATO E) E SCHEMA DI DOMANDA
ALLEGATO F)
fac simile domanda
Progetti 1 e 2

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Livorno è sita in Via Falcone e Borsellino n.1.

Ai sensi del DM. 03/04/2013 n. 55, in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica, si rendono noti i codici IPA assegnati a questa Procura della Repubblica:

  • PE022A: da utilizzare per le fatture relative a spese di giustizia
  • A3LD3E: da utilizzare per le fatture relative alle spese di funzionamento intestate alla Procura della Repubblica di LIVORNO
Tribunale di Livorno Giustizia in Toscana
   Per i dipendenti

Scarica il Decreto del Presidente della Repubblica recante codice di comportamente dei dipendenti pubblici.

Sezione dedicata ai certificati, alle legalizzazioni e alle apostille, rilasci di permessi di colloquio e altri moduli utili al cittadino.

Orari di apertura degli uffici al pubblico:
Fino al 30 aprile 2014 gli uffici della Procura della Repubblica saranno aperti al pubblico dalle ore 8.30 alle ore 12.00 dal lunedì al sabato.

Come orientarsi nel palazzo, la dislocazione degli uffici della Procura della Repubblica e tutto il personale.

Sezione dedicata alle informazioni per i testimoni, alle autocertificazioni e altri servizi.

In questa sezione si trovano i moduli in uso presso le cancellerie, utili al cittadino ed ai professionisti.